20:42
Comentarii Adauga Comentariu

Renzi - Primul-Ministru al Italiei : "De la 1 Mai oricine are un venit sub 1500 EU/luna va primi 1000 EU net pe an"

(sursa: La Repubblica.it)

ROMA - "Noi pensiamo che sia fondamentale non solo lavorare per cambiare l'Europa, ma partire dal cambiare l'Italia e perché questo accada bisogna battagliare contro chi dice 'si è sempre fatto così'. Saranno cento giorni di lotta molto dura per cambiare pubblica amministrazione, fisco e giustizia". Lo afferma Matteo Renzi nella conferenza stampa a conclusione del Consiglio dei ministri che ha varato il piano per il rilancio dell'economia.

Slide e stile informale. Illustrando con fare molto informale non solo i provvedimenti varati da Palazzo Chigi, ma anche i prossimi impegni dell'esecutivo, il premier si è avvalso di una serie di slide, come se si trattasse di una presentazione in "power point". "Il prossimo semestre - spiega - l'Italia guiderà l'Europa e pensiamo che sia assolutamente fondamentale non solo lavorare per cambiare l'Europa ma partire dal cambiare noi stessi". "Confermiamo per l'ennesima volta - aggiunge - che nei prossimi 100 giorni faremo una lotta molto dura per cambiare ad aprile la Pubblica amministrazione, a maggio il fisco e a giugno la giustizia , provvedimenti che non fanno parte, non fanno parte, del pacchetto di oggi".

Ancora sull'Italicum. Renzi torna anche sul voto della Camera, che ha licenziato questa mattina l'Italicum. "Mai più larghe intese, chi vince governa cinque anni", ricorda. "E' una rivoluzione impressionante per l'Italia - osserva - Con questa legge elettorale, che ha molti limiti, c'è un cambio culturale, c'è un vincitore sempre". "Oggi - prosegue il presidente del Consiglio - ho consegnato ai ministri un ddl costituzionale di riforma del Senato, che formalmente consegniamo a tutti i leader politici che stanno in Parlamento, di maggioranza e opposizione, ai soggetti sociali protagonisti e non formalizziamo in Parlamento, diamo 15 giorni di tempo a chi vuole darci informazioni migliorative e poi incardiniamo in Parlamento".

Riforme costituzionali. Sempre in tema di riforme costituzionali, Renzi spiega che quella del Titolo V della Costituzione "non sarà contro le Regioni, le Regioni saranno parte attiva del cambiamento del'Italia". "Il consigliere regionale - aggiunge - non guadagnerà più del sindaco del capoluogo, con il titolo V si va verso la semplificazione del Paese e si superano le province". "C'è anche l'abolizione del Cnel", sottolinea ancora il premier.

Auto blu all'asta. Andando avanti per "spot" con le varie misure che saranno presto messe in cantiere, il premier garantisce che "dal 26 marzo al 16 aprile le auto blu andranno all'asta come abbiamo fatto a Firenze, sono oltre 1500. Dal 26 marzo 'venghino signori, venghino' andranno all'asta".

Fondi per la scuola. Renzi sul tema scuola annuncia anche il via libera all'unità di missione (una sorta di cabina di regia) per l'edilizia scolastica: "abbiamo alimentato a 3,5 miliardi il plafond a cui attingere per Comuni e Province per le scuole e chi vuole attingere lo farà con procedure semplificate. E l'unità di missione sarà attiva a Palazzo Chigi e lavorerà in collaborazione con il Miur". In arrivo anche lo stanziamento di "500 milioni in più per il fondo garanzia per combattere il credit crunch". Il fondo, ricorda, "ha già garantito 10 miliardi di euro di accesso al credito. E' una misura importante e significativa, le aziende sanno quanto è importante".

Sblocco debiti delle PA. Sempre a favore delle imprese il presidente del Consiglio anticipa lo sblocco "immediato e totale dei debiti della pubbliche amministrazioni: 22 miliardi già pagati e 68 miliardi che pagheremo entro luglio".

Cuneo fiscale. Entrando ancora nel dettaglio del pacchetto varato oggi dal Consiglio dei ministri, Renzi spiega che "dal primo maggio prossimo, chi ha un reddito di 1500 euro al mese, dipendenti o co. co. co., precepirà mille euro netti in più all'anno". "Ho provato a fare avere in busta paga prima delle elezioni - ironizza - ma sono stato respinto con perdite". I destinatari dell'intervento che taglia le tasse, precisa, sono coloro che hanno un reddito di 25 mila euro lordi l'anno. "Circa 85 euro netti al mese per 10 milioni di italiani", sottolinea, osservando che "i destinatari del nostro intervento non sono solo i ceti meno abbienti, ma anche un po' di ceto medio".

Piano casa. Il presidente del Consiglio in conferenza stampa si limita ad annunciare che il piano casa approvato dal Cdm avrà un impatto di 1,7 miliardi, rimandando per i dettagli all'intervento del ministro Lupi.

Coperture garantite. Quanto allo spinoso tema delle coperture, il premier spiega che "la copertura dei 10 miliardi" di taglio dell'Irpef "è totalmente fatta dal governo sulla base del risparmio di spesa, sulla base dei numeri macroeconomici e senza aumento di tassazione da un'altra parte". "La spending - afferma ancora Renzi - è uno strumento che secondo i dati di Cottarelli arriva nel 2016 a valere 35 miliardi, nel 2015 vale 19 miliardi e nel 2014 sette miliardi. Cottarelli ha parlato prudenzialmente di 3 miliardi".

Deficit entro il 3% del Pil. Il premier assicura poi di voler rispettare il limite deficit del 3%. "Abbiamo un margine di 6 miliardi, abbiamo margini nel rapporto al 3% dello 0,4% visto che siamo al 2,6%", dice. "Per rimanere al debito dello Stato - prosegue - si vede un abbassamento del costo: il debito è calcolato su uno spread a 250 punti base. Se lo calcoliamo a 200 punti c'è un margine di 2,2 miliardi".

Energia meno cara per le Pmi. "La copertura - ribadisce Renzi - è ampiamente prevista al punto che una parte sarà destinata al disegno di legge delega sul lavoro. Ho letto in questi giorni una polemica sulla copertura che trovo semplicemente incredibile. I-n-c-r-e-d-i-b-i-l-e". Il premier promette poi che "dal primo di maggio il costo dell'energia per le Pmi sarà ridotto del 10% attraverso una rimodulazione del paniere della bolletta energetica".

Aiuti alle imprese sociali. Ancora a sostegno delle imprese il presidente del Consiglio annuncia che dal primo di giugno partirà "un fondo per le imprese sociali da 500 milioni di euro". "E' una misura che caratterizza questo governo - spiega - sono grato a chi me l'ha proposta da terzo settore, che poi è il primo. Vogliamo incoraggiarli a creare posti di lavoro con l'impresa sociale. Non vogliamo dire 'ah come sono carini quelli del Terzo settore', ma 'quelli del terzo settore che creano lavoro'. E che aiutiamo con una sorta di incentivo a inventarsi soluzioni alternative".

100.000 posti di lavoro nella ricerca. Parlando delle misure sull'occupazione, Renzi afferma che ci sarà "un decreto legge ed un disegno di legge per il lavoro. Il ddl è una delega per riorganizzare l'intero sistema e sarà il Parlamento a discuterne". Il governo prevede inoltre un "aumento del credito di imposta per i ricercatori, l'obiettivo, da qui al 2018, è creare 100.000 posti di lavoro. Il tutto per 600 milioni". "Il contratto a termine - anticipa ancora il premier - durerà al massimo per tre anni e sarà applicabile senza causale per un massimo del 20% sul totale dei lavoratori".

"Basta bicameralismo o chiudo". Infine, rispondendo alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa, il presidente del Consiglio spiega: "Non possiamo cambiare il mondo da domani mattina... ma in Cdm si sono fatti gli atti irreversibili perché dal primo maggio nelle buste paga dei lavoratori sotto i 25 mila euro ci sia un intervento vero". "E' un fatto straordinario di interventi chiari", insiste il premier. "Il Cdm le ha approvate queste misure", ripete Renzi. "Non si è mai visto un insieme così corposo di riforme. Se non riesco a superare il bicameralismo perfetto, non considero chiuso il mio governo, ma la mia esperienza politica. Non ho paura di rischiare tutto me stesso in questo percorso di riforma", conclude il segretario del Pd.


(Mediafax)


Linkul direct catre Petitie

CEREM NATIONALIZAREA TUTUROR RESURSELOR NATURALE ALE ROMANIEI ! - Initiativa Legislativa care are nevoie de 500.000 de semnaturi - Semneaza si tu !

Comentarii:


Adauga Comentariu



Citiți și cele mai căutate articole de pe Fluierul:

Italia. 4 morți, 203 persoane infectate și sute de suspecți de coronavirus în doar 48 de ore. 10 orașe italiene sunt în carantină de frica coronavirusului. Spitale, școli inchise. "Totul este sub control" - ne spune primul ministru progresist Conte

Penibilii de la Active News au dat prima știre despre Coronavirus după ce avem 2461 de morți si 78.000 de îmbolnăviri în lume și după ce 11 orașe italiene au intrat în carantină. Asta nu e presă măi penibillor asta e E DEZINFORMARE.

LIVE Noul Coronavirus face ravagii în lume. 2619 morți 79558 de îmbolnăviri. Virusul ucigaș a intrat în Germania, Franța, Italia. În UE nu se fac scanări de temperatură în Aeroporturi. Deducem ca UE-ul a cerut sa nu se facă scanări de temperatura. DE CE?

MOSTENIREA nestiuta a lui Ceausescu! America e SOCATA de ce a descoperit in Romania
ULTIMA ORA: Dusmanii tarii vor sa ascunda adevarul

Noul Coronavirus. Mortalitatea pe categorii de vârste.

Cercetători chinezi au descoperit că noul coronavirus nu își are originea în piața de fructe de mare din Wuhan

Avionul Egyptair prăbuşit: Analiza uneia din cutiile negre arată că s-a pronunţat cuvântul "foc"

LIVE. Coreea de sud. 7 morți 763 de îmbolnăviri. Coronavirusul lovește puternic. Samsung închide temporar o fabrică la Gumi

Unul dintre cele mai mari fluvii din lume este în pericol de a seca. Zeci de milioane de oameni ar putea rămâne fără sursă de apă

Italia. Al doilea mort de Coronavirus în mai puțin de 24 de ore. Încă un italian infectat cu Noul Coronavirus a decedat

,,Cod roșu" de vânt puternic: Mai multe unități de învățământ au fost închise

HOROSCOP 24 FEBRUARIE 2020: Zodiile care nu încep prea bine săptămâna. Peștii vor avea parte de confuzii și neînțelegeri

Răspândirea COVID-19 în afara Chinei ar putea provoca o criză economică globală

Economia franceză, în pericol din cauza epidemiei de coronavirus. Sectorul turismului este puternic afectat

Simona Halep, tot mai aproape de primul loc mondial. Cum arată clasamentul WTA săptămâna aceasta

Raed Arafat, despre coronavirus în România: Nu putem să spunem că nu va fi

El Pais: Epidemia de coronavirus din Italia duce UE în pragul primei închideri a frontierelor de la introducerea Shengen

Bilanțul îmbolnăvirilor cu noul coronavirus: Mai puține cazuri noi în China, dar se înregistrează o creștere semnificativă în Coreea de Sud

CITATUL ZILEI

Parlamentul votează astăzi învestirea Guvernului Orban 2. PSD, Pro România și ALDE nu participă la vot

Alimentarea cu energie electrică va fi întreruptă temporar, luni, în zone din județele Ilfov și Giurgiu

CCR dezbate conflictul Președinție-Parlament pe desemnarea lui Orban ca premier

Avertizare METEO: Cod roșu în 14 județe. Anunțul meteorologilor pentru principalele zone ale țării

Măsură extremă împotriva coronavirus la Universitatea din Arad: Cursurile au fost suspendate. Factorul de risc exterior

Tensiuni în USR-PLUS. Negocieri eșuate între Nicușor Dan și Vlad Voiculescu

Încă un regizor român a fost aclamat la Berlinala 2020: "Un film formidabil"

Rugby: Anglia a învins Irlanda (24-12) în Turneul celor Șase Națiuni

Al patrulea MORT de CORONAVIRUS în Italia.

Coronavirusul importat din Italia în România? Femeie venită din Italia la Buzău unde a venit în contact cu infectați de Coronavirus preluată de Smurd

O carte pe zi:"O istorie a violenței" de Édouard Louis

EFEMERIDE ASTRONOMICE - 24 februarie

Hunedoara: Dragobetele, sărbătorit prin ''căsătorii de probă'' la Castelul Corvinilor

Trenul oprit la granița cu Austria a primit permisiunea de a continua drumul. Rezultatele analizelor celor două pasagere cu simptome suspecte

Pompeo i-a cerut premierului irakian desemnat să protejeze trupele americane

Femeia din Buzău, care a sunat la 112 când a coborât dintr-un autocar din Italia, a fost izolată

LIVE. Japonia - viitorul centru al Epidemiei. 145 infectați, 1 mort. Încă 3 japonezi morți pe nava de croazieră. Japonezii au cel mai mare procent de receptori ACE2 din lume. Japonia privește cu anxietate focarele de coronavirusuri.

Trafic feroviar blocat între Timișu de Jos și Predeal

Dezbaterea publică a proiectului de desființare a SIIJ a fost anulată

Drumul expres Buzău - Brăila. CNAIR anunță semnarea contractului pentru studiul de fezabilitate

Progresista și soroșista UE nu vede ''niciun motiv de panică'' pentru epidemia de coronavirus din Italia, susține Paolo Gentiloni

Ministerul Sănătății: Românii care se vor întoarce din 10 localități din Italia vor fi puși în carantină timp de 14 zile

Israelul a lansat mai multe rachete spre Siria, ca răspuns la un atac al Jihadului Islamic

Al-Qaeda din Peninsula Arabică a confirmat moartea liderului Qassim al-Rimi

VIDEO. Pasagerii din Italia, așteptați cu "mascații" pe Aeroportul Craiova. Toate persoanele aflate la bordul avionului au trecut prin filtre de control

Atac armat cu 7 răniți în Houston. Un suspect a fost reținut de poliție

Asociația GRAUR: Statul român nu are niciun drept să oblige la publicarea tezelor de doctorat

Dolj: Peste 130 de persoane venite din Italia au ajuns la Craiova; nimeni nu a avut simptome de coronavirus

Buzău: Femeia suspectă de coronavirus, transferată la tabăra de la Arbănași

Sphera Franchise Group Sales Grow 24% in 2019, to RON955M

Italia confirmă al patrulea deces provocat de coronavirus

Extratereștrii și coronavirusul. Cunoscut vânător de OZN-uri: Așteptați-vă ca aceste fenomene să apară mai des în perioada următoare | VIDEO

Atenționare de călătorie: MAE anunță că Guvernul italian a decretat stare de urgență

Al treilea MORT de CORONAVIRUS în Italia în doar 2 zile.

Protest la Bechet: Oamenii, nemulțumiți că persoanele care vin din Italia vor fi izolate în campusul școlar

Tulcea: 300 de hectare de vegetație uscată, stuf și mărăciniș, afectate de un incendiu

ANM: Zona de munte din 14 județe, sub Cod roșu de vânt puternic cu rafale de până la 180 km/h

Steven Gerrard anunță schimbări în lotul Rangers, unde evoluează Ianis Hagi. "Sunt frustrat și îngrijorat"

Coronavirus: Franța nu va închide granița cu Italia; Italia anunță al patrulea deces în nordul țării

Piața motocicletelor din România a înregistrat în 2019 o creștere de 43,2%

Bursele europene, inclusiv cea de la București, înregistrază scăderi importante


Pag.1 Pag.2 Pag.3 Pag.4 Pag.5 Pag.6 Pag.7
Pag.8 Pag.9 Pag.10 Pag.11 Pag.12 Pag.13 Pag.14 Pag.15
Pag.16 Pag.17 Pag.18 Pag.19 Pag.20 Pag.21 Pag.22 Pag.23
Pag.24 Pag.25 Pag.26 Pag.27 Pag.28 Pag.29 Pag.30 Pag.31
Pag.32 Pag.33 Pag.34 Pag.35 Pag.36 Pag.37 Pag.38 Pag.39
Pag.40 Pag.41 Pag.42 Pag.43 Pag.44 Pag.45 Pag.46 Pag.47
Pag.48 Pag.49 Pag.50 Pag.51 Pag.52 Pag.53 Pag.54 Pag.55
Pag.56 Pag.57 Pag.58 Pag.59 Pag.60 Pag.61 Pag.62 Pag.63
Pag.64 Pag.65 Pag.66 Pag.67 Pag.68 Pag.69 Pag.70 Pag.71
Pag.72 Pag.73 Pag.74 Pag.75 Pag.76 Pag.77 Pag.78 Pag.79
Pag.80 Pag.81 Pag.82 Pag.83 Pag.84 Pag.85 Pag.86 Pag.87
Pag.88 Pag.89 Pag.90 Pag.91 Pag.92 Pag.93 Pag.94 Pag.95
Pag.96 Pag.97 Pag.98 Pag.99 Pag.100 Pag.101 Pag.102 Pag.103
Pag.104 Pag.105 Pag.106 Pag.107 Pag.108 Pag.109 Pag.110 Pag.111
Pag.112 Pag.113 Pag.114 Pag.115 Pag.116 Pag.117 Pag.118 Pag.119
Pag.120 Pag.121 Pag.122 Pag.123 Pag.124 Pag.125 Pag.126 Pag.127
Pag.128 Pag.129 Pag.130 Pag.131 Pag.132 Pag.133 Pag.134 Pag.135
Pag.136 Pag.137 Pag.138

Nr. de articole la aceasta sectiune: 8239, afisate in 138 pagini.



ieri 06:15 CITATUL ZILEI